Prima trasferta estera della stagione per la squadra agonisti del Renshukan Torino. Gli atleti, accompagnati dal Maestro Michele Magrì, sono partiti alla volta del Lussemburgo per disputare la Coupe Internationale de Kayl durante il weekend del 14-15 Ottobre. Più di 2000 km, un minibus e tanto entusiasmo hanno accompagnato questa avventura, regalando alla squadra importanti risultati.

La prima giornata di gare, dedicata alle categorie dei più piccoli, ha visto protagonisti gli atleti Riccardo Falini (+50 Kg) e Jacopo Marcantonio (-50 Kg) nella specialità Kumite cat. U14; Riccardo supera brillantemente tre incontri e perde contro la Germania, mentre Jacopo perde la finale per il 3-5 posto contro la Francia, guadagnandosi un ottimo 5° posto.

Un bel bottino di medaglie è stato conquistato domenica mattina con Alessandro Ruella e Lorenzo d’Imprima nella specialità Kata, che portano a casa, rispettivamente, un 1° e un 3° posto (cat. U21 e cat. Senior) e un 5° e un 3° posto (cat. Senior e cat. U18). Nel pomeriggio, invece, protagosti gli atleti del Kumite con un Argento per Emanuel Lo Campo (-63 Kg cat. U16), Bronzo per Maria Chiara Gurrado (+60 Kg cat. Senior) e Lucrezia Vacca (-60 Kg cat. U21) e un entusiasmante 5° posto per Arianna Carboni (-59 Kg cat. U18).

Una trasferta ricca di grandi soddisfazioni, che confermano una crescita sportiva della squadra sempre più consolidata e la grande professionalità del Maestro Michele Magrì, punto di riferimento indiscusso del Renshukan Torino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: